Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

lunedì, marzo 14, 2005

 

oggi c'ho i cazzi miei

m. è un mio collega.
cioè lui è un altro m. non il m. di cui parlo talvolta qui. vabbé diciamo che il mio collega non si chiama m. ma l. (dove l. è un nome da scemo).
l.: Auro che succede oggi?
auro: grrrr... (Auro è palesemente incazzata, girata, sta usando una diplomazia con due clienti che pare juri chechi agli anelli)
l.: dai Auro, che faccia che hai... (l. chiaramente sta provando a rompere il cazzo a Auro, che vuole tutto tranne che l. le rompa il cazzo)
auro: l. a fanculo ci vuoi andare da solo o vuoi fartici accompagnare da qualcuno?
l.: madonna, quanto sei unpolite...
auro: te lo ripeto in modo polite: a fanculo ci vuoi andare da solo o
vuoi fartici accompagnare da qualcuno?

Commenti:
Unpolite? Ha detto unpolite? Spero che a fanculo ci resti...
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?