Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

martedì, marzo 29, 2005

 

a week of passion - nudi alla meta

se ce lo avessero detto non ci avremmo creduto: a leggere la descrizione sulla guida lo avevamo immaginato tipo hammam (e avevamo pure scherzato sull'eventualità delle zone separate e delle avances che avrebbero ricevuto f. e m.), o una cosa simile, e invece ci è
apparso davanti come una visione mistica: una piscinazza enorme. e così ci siamo tuffati in questo delirio di benessere acquatico senza pudore e senza ritegno, non dovendo solo affrontare l'incognita di non sapere da che parte voltarci - cioè da che parte iniziare a gustarci
tutto sto bendiddio, ma anche il latente senso di privacy che nei paesi del nord cozza con il nostro bieco perbenismo di merda.
ad esempio esistono gli spogliatoi, certo, ma di separato hanno solo la porta: così noi 4 ci salutiamo e ci diciamo "ci vediamo dentro" e il dentro è solo due passi più in là.
ad esempio, m. e f. hanno dimostrato (almeno ci hanno provato...) grande savoirfaire davanti alla crucca con uno stacco di coscia di tipo due metri, completamente nuda e depilata che li ha incrociati mentre andava nella sauna.
ad esempio abbiamo riconosciuto tutti e 4 come essere nudi in mezzo ai nudi è anche un po' un chissenefrega. e così le menate mie e di s. per l'acquisto del costume da bagno da h&m (anche a berlino esiste trocastrasse, ovviamente) sono risultate nulle, ma almeno abbiamo
fatto risate per un esercito.
e così abbiamo conosciuto la figata della piscina con la musicoterapia, quella con la cromoterapia, la sauna, il bagno turco, le docce ghiacciate, la piscina all'esterno.
abbiamo solo assaggiato l'idea dei massaggi bloccati dal prezzo e dal tempo.
abbiamo capito l'importanza di avere sempre degli asciugamani di scorta.
e così abbiamo avuto una visione mistica di questo posto in centro a milano con i ragazzini che fanno a gara per chi regge di più nella sauna con le donne nude o per chi (inevitabilmenter) soffre meno il freddo nelle parti basse, con le ragazzine che fanno a gara per chi ha il piercing più bello o il tatuaggio più grande. magari poi con le
manifestazioni clericali fuori dalla porta perché è immorale.
mi piace l'idea che quel paradiso stia a berlino, dove è giusto che stia, dove ci sta bene e dove i berlinesi sono contenti di godersi quello che sanno vivere e vivere bene.
poi del resto sono solo 12 ore di macchina (se non ci sono code...), che cé vo'?
Liquidrom.com

Commenti: Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?