Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

giovedì, maggio 26, 2005

 

evvabbé

e visto che sono in 5 a avermi coinvolto, rispondo, ma non passo il testimone.
- non ho parecchi giga di mp3. non so quanti siano, e fra l'altro sono pressoché tutti - non sto scherzando e non lo sto dicendo per la siae - mp3 rippati da miei cd. lo so, sono noiosa, ma a me sta cosa del p2p piace, ma insomma... quando ci ho pensato mi è venuto adosso l'entusiasmo, dopo due minuti ero già scazzata.
- l'ultimo cd che ho comprato è stato "terrestre" dei subbi e "resistenza" degli yoyomundi. ne ho qualcuno che vorrei comprare, ma non ho voglia di decidermi a farlo.
- non sto ascoltando nulla perché scrivo questo post in ufficio offline per poi postarlo stasera da casa. e mentre lavoriamo non ascoltiamo musica (sì lo so, sono laconica e sembra che stia parlando di un lager. faccio molta fatica a essere meno laconica...).
- 5 canzoni che ultimamente ti danno più fastidio [1]... "impressioni di settembre" PFM, "fammi entrare" marina rei, "non farti cadere le braccia" edoardo bennato, "vorrei essere tua madre" roberto vecchioni, "discovery channel" bloodhound gang.
- mi astengo da coinvolgere qualcuno. sentitevi coinvolti, se volete, fate finta che vi bbia passato il testimone.
[1] - questa è la domanda che differenzia le diverse catene... alcuni chiedono quelle che sono più importanti, quelle più ascoltate, quelle che... quindi ho deciso di cambiare la cosa e via così. alla mia maniera.

Commenti:
Bene, spezza le catene. In senso letterale e metaforico.
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?