Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

lunedì, maggio 02, 2005

 

i ciclisti stanno a destra

non c'è una regola vera e propria, tanto è vero che non ci vuole patente per andare in bici.
rimane il fatto che i ciclisti stanno a destra e che se c'è stato un incidente e il ciclista era a sinistra della carreggiata, il ciclista ha torto. comunque.
sappiatelo. vale anche per i motorini (fateli secchi tutti, se volete).
in compenso sappiate anche che se accostate per mettere la vostra minchia di macchina in seconda fila per andare a prendere il gelato e:
1- non mettete la freccia
2- ma anche se la mettete, fra la vostra macchina e l'altra macchina (quella parcheggiata) c'è un ciclista
ecco sappiate che il ciclista si sentirà autorizzato ad ammaccarvi la macchina, a offendere vostra madre e pure l'amante di vostra moglie e, infine, a rigarvi con il pedale la carrozzeria. abbondantemente.
"stanno sempre a destra sti stronzi di ciclisti, fascisti che non sono altro"

Commenti:
ma gliel'hanno detto, ai motorini, che devono stare a destra???
oppure se ne ricordano solo quando devono sorpassarti, magari mentre esci da un passo carraio? :(
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?