Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

lunedì, maggio 16, 2005

 

senza voler imitare shane mac gowan

e se io fossi una che fa queste cose, io stasera mi prenderei una ciucca triste brindando a:
- gli appuntamenti che saltano
- i colleghi che ti mettono spalle al muro e ti fanno sentire una merda
- quelli che ti dicono adesso cose che non hanno avuto il coraggio di dirti quando era il caso di dirlo, forse. e comunque non te ne frega niente, nonostante a loro forse sì. perché tanto ormai è passato il tempo di...
ma visto che non sono tipa da ciucche tristi, stasera io mi ammazzo di mojito.

Commenti:
dove????
bet-ulla
 
gli affetti: sono la cosa più importante. pensa alla bella famiglia allargata così consolatoria, appena 20 minuti fa.
 
oh, sarò io scema, ma non è che abbia capito molto, eh... uan traduzione? (Auro)
 
"la mia famiglia è splendida: io senza di loro sarei una auro sola":
quindi il mondo degli affetti è vitale. I colleghi di lavoro di cui parli amaramente poco dopo (almeno così mi sembra di leggere 7.01pm e 7.12pm) non meritano ciucca allegra o triste che sia... di fronte alla consolazione che ti può dare la tua famiglia allargata. volevo dire qualcosa del genere.
Troppo ortodosso?
 
no, un po' criptico ;o)
 
ma adesso è più chiaro, eh... ;o)
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?