Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

mercoledì, giugno 22, 2005

 

qualche stato d'essere dello scorso weekend, perché non sfugga via

sono stata svegliata presto dalla sveglia e sono stata portata in stazione.
sono stata a roma.
sono stata nel viterbese.
sono stata da un notaio.
sono stata con amici con cui ho mangiato, riso, dormito, detto cazzate. forse loro non erano pronti al mio essere pesantemente cazzara, ma si sono adeguati perfettamente.
sono stata ferita e sanguinolenta.
sono stata coccolata.
sono stata nel panico, più volte.
sono stata incredula.
sono stata zia e per sempre lo sarò.
sono stata anche annoiata, ma mi sono riposata.
sono stata trasportata fino a un casello dell'autostrada (e c'era sciopero dei casellanti) dove mi hanno recuperato praticamente al volo.
sono stata presentata.
sono stata in spiaggia a prendere il sole e a fare il primo bagno della stagione.
sono stata in terrazza a fare la giardiniera.
sono stata riportata a milano.
e baciata per la buonanotte.

Commenti: Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?