Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

giovedì, luglio 28, 2005

 

alcolica

ieri sera ero alquanto sbronza, sbronza... brilla.
sì, lo so: io sono astemia. vero. è che ogni tanto bevo e non ho più molta capacità di reggere e inizio a parlare più del solito, che è la cosa più assurda del mondo visto che già è difficile farmi stare zitta da sobria.
il fatto di parlare più del solito permette che succedano diverse evenienze:
- che io dica qualcosa che ho promessa di non rivelare per niente al mondo e/o cose che è meglio non dire. questo aspetto non è male, permette di essere sinceri e nello stesso tempo dimostra che in genere non siamo sinceri perché l'autocontrollo che mettiamo in gioco ci porta a fare finta di ignorare, di non sapere, di stupirci,... in pratica ci porta a mentire. se io non sono in grado di farlo con la faccia, quando bevo non sono in grado di farlo con la lingua. ieri sera non mi pare che sia successo, non credo di aver detto nulla di sconveniente se non il fatto di aver parlato male di una mia amica, ma quello lo avrei fatto lo stesso.
- che io scambi le persone. ieri è successo. non ho scambiato nessuno per il mio fidanzato, ma ho scambiato un blog per un altro blog.
- che io non sappia cosa dire. ieri mi ha chiamato s. per dirmi delle cose terribili e io non sapevo cosa dirle. adesso dovrei chiamarla per cercare di capire meglio e non ne ho voglia.
- che io ci provi con qualcuno. questo non è successo. ne ho i testimoni, nonostante il dubbio "a distanza" ci sia stato.
- che io mi dimentichi cosa faccio. ecco, questo sì, in passato (e sottolineo in passato) è successo che io mi svegliassi la mattina con affianco qualcuno è non conoscevo. ok, questo è successo. ma NON ieri sera. ho bevuto un po', ho telefonato, ho ricevuto telefonate, ho sparlato, ho chiacchierato, ho fatte adeguate figure di merda, mi sono fatta accompagnare a casa, ho visto un film triste con attori tristi e ovviamente con il lieto fine, ho scambiato un po' di sms (ecco, quelli non me li ricordo proprio benissimo). ho iniziato un libro in inglese. mi sono addormentato in mezzo a lenzuola gialle con la cana affianco al comodino. mi ricordo tutto perfettamente.
- che io mi dimentichi da qualche parte i freni inibitori.
io mi sbronzo una volta all'anno, facciamo due. stavolta una è andata, aspettiamo la prossima.

Commenti:
Devo sentirmi in colpa per avere cagionato la sbronza? :)
 
Essere scambiata per RDM non è per un cazzo male. Però magari a lei non fa altrettanto piacere ^_^
 
l'alibi fa alcol da tutte le parti
 
magari sono io ad essere andata via troppo presto, ma no, non mi sembravi particolarmente alticcia. Quando succede a me (non molto spesso grazie al cielo) rovino per terra ogni due per tre e dico cose strane.
 
epperò, a saperlo rimanevo di più.
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?