Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

giovedì, settembre 15, 2005

 

glu-glu-glu

ieri e stamattina al gr parlavano dell'incidente alla caserma.
in attesa di capirci di più e aspettando di guardare repubblica.it sono andata a fare colazione con un collega al bar, tornando in ufficio ci siamo fermati in edicola.
libero titola: "bombe rosse in caserma". dato che sono quella che non si guadagnerà mai il paradiso della diplomazia e mi fido solo delle prove provate dico fra i denti: "hanno la faccia come il culo". il manager della ras che sta pescando dal mucchio la sua copia (di libero) mi squadra, paga il suo rotolone feltri e se ne va dondolando le guance come fossero bargigli, o forse chiappe.
nb. lui è sempre più veloce di me, ma io scrivo i post su un mail draft e poi li posto la sera. non è giusto. uffa!

Commenti:
sul tema leggi questo http://treviso.typepad.com/se_una_notte_dinverno_un_/2005/09/terrorismo.html#more
di un giornalista del Gazzettino.
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?