Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

giovedì, settembre 15, 2005

 

immobile #4, sorpresa

sono in bici, torno da yoda, mi fermo davanti a sta casa solinga e vedo che ci sono dei cartelli. agenzie sconosciute, che significa o inculata sicura o percentuale più bassa. mentre prendo nota, esce un tipo, fa il simpatico e mi dice che gli è saltato un appuntamento e che se voglio posso vedere subito un appartamento che è appeso, lì, sulla vetrata. ok. tanto l'ape delle donne è saltato, ho tempo. lego la bici. al simpaticone dico "certo che ti è andata veramente di culo a beccermi così" e so già che la casa mia farà schifo, ma tanto ho tempo. e invece...
e invece mi piace, cazzo... mi piace.
sono entrata e un po' l'ho immaginato con dentro il letto alto, il divano, ci starebbero anche le librerie... le 4 librerie... è decisamente più grande delle altre che ho visto (forse anche di tutti gli altri appartamenti messi insieme), ristrutturata a nuovo, le stanza sono rettangolari e la zona, beh... insomma. diciamo che è a 6 minuti in più di bici da casa mia. più o meno. è la mia zona, a 5 minuti a piedi dalla metropolitana. mi sono appesa fuori dalla finestra e in cortile c'è un pergolato sotto il quale mettere le bici.
senza farmene una malattia, ci sto pensando. potrei fare un'offerta. tutti dicono che dovrei aspettare un po', vederne altre. non lo so. tanto devo prima andare in banca e parlare seriamente coi miei. domani ne vedo altri due, settimana prossima una mezza dozzina.
che stia veramente diventando grande? oh!...
Tutti i tuoi pianeti parlano di rivelazioni e lampi d'intuizione, quindi non penso di essere troppo ottimista se prevedo che i prossimi giorni ti porteranno più esperienze "aha!" di quante ne hai avute negli ultimi quattro mesi. Anzi penso che questa sarà la Settimana dell'esplosione dell'eureka. Per entrare nello stato d'animo giusto, leggi queste definizioni della parola "epifania": repentina presa di coscienza del significato di qualcosa d'importante; improvviso flusso d'ispirata conoscenza; percezione di una realtà ignota grazie a un lampo d'intuizione.
brezny

Commenti:
sei l'hai già arredata nella tua mente allora dev'essere quella giusta! e se è quella giusta ti ammalerai presto, d'amore però
 
Auro,

ma quello che è successo ha tutat l'aria di un "segno"... no? Intendo: quello che è successo sommato al fatto che ti è piaciuta.. Non aspettare troppo!! Milano è piena di case terrificanti e costosissime.Quelle decenti spariscono in un secondo!

Paola
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?