Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

sabato, ottobre 01, 2005

 

battesimo

allora, la macchina prima si chiamava Guendalina.
sto valutando come ribattezzarla. sinceramente non so manco se voglio un nome masculo o un nome da dea a 4 ruote.
(girano in testa nomi vari: se masculo, pensavo a nelson - come l'ammiraglio, perché anche questa è una ammiraglia, però tengo a sottolineare che questa è mia - o ad amerigo - come la nave scuola vespucci. se è femmina, pensavo a mariposa - che il nome che non ho dato a isotta - o lavinia - che è la "donna abitata").
suggerimenti?

Commenti:
Citando "La mia famiglia e altri animali" di Gerald Durrell, in considerazione della sua placida capienza, propongo "Opima Culandrona"
 
update: g. dice che visto che è praticamente un mese che la chiamo "transatlantico" e visto che è una Guendalina che diventa uomo, ma che non sono ancora molto sicura, "trans" va benissimo. in effetti, dico io, è un nome modulare. che ne dite?
 
Cara nuova proprietaria,

Stante che trans non so mica se mi piace molto iopensavo a un nome adeguato ma modesto, poco vistoso...
tipo HMS Queen Elizabeth, una cosina così insomma. magari con una bella serigrafia sulla fiancata, così copriamo anche 'sti graffi...

No eh...?

G (G?)
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?