Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

lunedì, ottobre 24, 2005

 

colpo d'occhio

dove può arrivare chi decide che per salvarsi deve succhiare il tuo sangue e vivere della tua umiliazione?

Commenti:
può arrivare in due luoghi:
1 - ovunque...
2 - con il naso contro un pugno... eehhh, passava di lì, sulla strada per l'"ovunque"...
 
sono più propensa sull'ovunque... almeno nelle intenzioni, poi prima o poi si troveranno con il culo a terra, ma almeno così a vederli direi ovunque. contenti loro...
 
ovunque, senza ombra di dubbio, ovunque...!
 
forse arrivano solo dove noi gli consentiamo di arrivare....
 
no, sue, loro ci arriverebbero lo stesso ;-) non sto scherzando. e non sto parlando per forza e unicamente di relazioni "a due", ma in generale di rapporti di forza e di potere. arriva un momento in cui devi decidere se ti puoi permettere di ignorare gli altri e c'è chi ce la fa, eticamente moralmente sostanzialmente praticamente. mi sono sempre chiesta qual è il limite a questo potere.
 
il limite a questo potere esiste come il limite alla propria libertà, cioè è autoimposto... purtroppo chi è ubriaco di potere (in qualunque situazione) è peggio di un ubriaco da birra: la sbronza da birra passa, quella da potere...
 
Arriverà esattamente dove arriveremo noi. Questo è il bello.
 
... aggiungo all'"ovunque" ... fino a quando glielo si permette. Altrimenti, valgono le bellissime parole di Pino Cacucci, da te riportate nella pagina iniziale del tuo blog.
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?