Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

venerdì, ottobre 21, 2005

 

la bambina impertinente

talvolta mi chiedo come mai quell'album abbia dentro la mia vita, suddivisa in più anni, più periodi, più persone, più cose, più momenti. talvolta sorrido pensandoci, perché mal comune mezzo gaudio. e il gaudio quando c'è, è una figata da condividere.
fortunatamente ho ancora il buon senso di mettermi in discussione faccio volentieri a meno dei tuoi manuali sull'autostima
fortunatamente da giorni è finita la lenta agonia dei tuoi fiori sto ancora rimettendo la nostra ultima cena romantica
triste annoiata e asciutta sarei la tua venere storpia
triste annoiata e asciutta io sarei un'inutile preda
vedrai vedrai che alla fine uno squallido grazie lo avrai, lo avrai quel sorriso di circostanza vedrai...
fortunatamente ho sempre il difetto di prendermi poco sul serio e faccio volentieri a meno del tuo sesso pratico e del successo
triste annoiata e asciutta sarei la tua venere storpia
triste annoiata e asciutta io sarei un'inutile preda
vedrai vedrai che alla fine uno squallido grazie lo avrai, lo avrai quel sorriso di circostanza vedrai
vedrai vedrai che alla fine uno squallido grazie lo avrai, lo avrai quel sorriso di circostanza vedrai
porto ancora addosso il fumo delle tue parole, delle tue parole, l'unica cosa che mi hai lasciato
triste annoiata e asciutta sarei la tua venere storpia
(venere, carmen consoli)

Commenti: Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?