Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

sabato, novembre 19, 2005

 

appunto mentale

un mio personalissimo breve flusso concettuale, veloce e probabilmente più criptico del criptico (e poi non dite che non ho confusione in testa).
l'arte del riempire gli spazi. haring. divanone. berlino. foto di alberi. riflessi nelle foto degli alberi. giallo cromato, meglio il nero. dottor greene da piccolo. perché lui e non un altro. perché le tracce nere. il pennello che usa nel video, i tratti di pratt che disegna corto maltese.
la corposità del nero, il suo essere schermo.
tutto questo prima o poi prenderà forma.

Commenti: Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?