Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

mercoledì, novembre 09, 2005

 

cambiando l'ordine degli addendi...

vedo cose.
e non riesco ad acchiapparle.
ieri dicevo che mi passano sopra e io non ho particolare voglia di prenderle e valutare se vanno bene o meno.
se sono bianche o nere.
buone o cattive.
allora aspetto che qualcuna caschi giù. in picchiata.
e mi smuova. oppure di avere la forza di dirigere io il cambiamento. ma qualcosa deve cambiare. a partire da quello che permetto che succeda attorno a me.
nel frattempo, potendo,
(mi) faccio gente.

Commenti:
Mi smuovi a me ?
 
Sai come la penso. Nel momento in cui la direzione non è chiara la cosa migliore (per me) è tenere dritta la barca. Talvolta la direzione del vento non è chiara ed è inutile accanirsi a darsi una direzione. Metti a segno le vele, in qualunque direzione ti portino. bacio
 
ti scopi la gente?
 
Mi piacquette il suo contributo blogrodeico
 
(andando a ritroso)
@HerrEffe: ne sono onorata
@ErbaSalvia: ti stupisce la cosa?
@Lule: e se mi portasse verso mezzo chilo di gelato? (in due, ovvio)
@Anonimo: ti smuovo a te? ;-) (grazie per la segnalazione dell'errore)
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?