Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

mercoledì, dicembre 14, 2005

 

dispatch from paris #1 - klein

alla mostra di william klein (primo giorno di esposizione al beaubourg) sono successe due cose da ricordare:
- in-e-out: sono stata richiamata da una hostess perché facevo foto dentro l'esposizione. sono stata ri-richimata da una hostess perché mentre ero dentro facevo foto all'esterno (la mostra ha la vista sulla fontana di candinschi). "mais je prends de photos du dehors..." "on n'peut pas...". voi non sapete quanti erano quelli di fuori che fotografavano dentro. compresa la sottoscritta, qualche ora dopo.
- noi figli del sessantotto: ho visto un film realizzato da klein sul maggio francese. splendido. coinvolgente. alla fine ero lì che insieme ai lavoratori della citroen (sic!) cantavo l'internazionale e ho avuto anche l'istinto di alzare il pugno chiuso.

Commenti:
ehm, .... e' niki de saint-phalle....
 
oh, io sapevo che fosse la fontana stravinschi non che fosse la nichi di senfal. e candischi è un "baco" di lungo corso... che mi è rimasto in testa.
ma mi pare giusto che i lettori lo sappiano: grazie per la precisazione. ;-)
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?