Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

domenica, marzo 19, 2006

 

io abito nel paese dei balocchi e me ne vergogno

se voi la ricordate così, sappiate che un colpo di mano in zona cesarini del nostro beneamato sindaco sulla strada dell'oblio ha trasformato l'ucciso innocente in innocente morto tragicamente.
albertini insieme al suo piccolo aiutante a capo della regione, ha sostenuto che è così che racconta la ricostruzione storica.
io vivo in un paese, in una città, dove la memoria muore ogni giorno.
nonostante la lotta e l'impegno quotidiano etico, morale e sociale delle persone che cercano di tenere viva quella memoria, è abbastanza chiaro che "la nostra guerra non è mai finita".

Commenti:
Che vergogna.
 
Ah! L'ho postato su vergogna
http://vergogna.splinder.com/1142777224#7499743
 
e quale sarebbe la verita' storica?
mi sfugge qualcosa.....
 
Non ci rimane che Fo con Morte accidentale di un anarchico. Questa spero sia un po' più difficile da cambiare.
 
Di questo passo diventerà "ferroviere suicida"...
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?