Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

lunedì, marzo 20, 2006

 

poi il silenzio non si sente niente più....

ho la carta bloccata. oggi hanno avuto anche il coraggio di dirmi "è una banale procedura..." ("banale stocazzo", tipo elio in help me, do you know?).
ma non solo ho la carta bloccata. (siete ottimisti voi virgulti lettori di questo blog...)...
adesso spunta fuori un pagamento di un acquisto online fatto il 13 di febbraio non è stato inoltrato e così una mandria di tedeschi mi sta inseguendo a suon di insulti via mail (cortesi, eh... iniziano la mail con un "dear Auro" che sembra tanto una promozione per il prossimo acquisto... ma poi concludono con un "noi fare te kulo kosì"). e attenzione! non è che i soldi non me li abbiano prelevati... eh. non li hanno inoltrati. differenza sottile, ma pregna.
se domani mi dicono ancora "è una banale procedura" (con la solita eco "banale stocazzo"), li uccido di karma negativo.
(eppure c'è chi sta come me se non peggio)

update materno: "son 100 euro, Auro, che ci vuoi fare, eventualmente ripaghi l'acquisto...".
madre, sappi che se le bestemmie e gli insulti che io sto covando dentro mi spuntan fuori (con un effetto tipo quello che la bardana ha sulla pelle) mi dovrai portare le arance in carcere per condanna di tentativo di sbrego nel muro del suono.

Commenti: Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?