Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

mercoledì, marzo 08, 2006

 

prendere o lasciare

amiche amici e parenti mi propongono temi da affrontare in questo blog che, si lamentano, è sempre più spoglio criptico ed è "la cosa più lontana al blog che era il blog della Auro".
fra i tempi proposti:
- ennesimo dialogo recriminatorio sugli uomini
- ennesimo pistolotto accusatorio politico
- ennesima lamentela a proposito di sorella terfigliante
- un bel post di rinascita come solo noi donne sappiamo fare
- un bel post che spieghi fra le righe come "col cazzo la rinascita, ok? sono staaaaaaaaaaaaaaaaaanca, disperata, meschina e a furia di autospronarmi mi sto sul cazzo da sola"
- un triste post musicale in cui citare musica che nessuno conosce, spiegare il movimento di mani che alcuni brani che non mi escono di testa suggeriscono
- un originalissimo (!!!) pezzo su "se non hai mai pulito un cesso, vali come un dito in culo, figliola... può piacere, am sempre in culo stai..." (cit.)
io ho deciso che boicotto. e va bene così.
ho riletto delle mail che avevo mandato a un amica qualche mese fa, poi delle mail che ho mandato ad amiche oggi mentre con una chiappa ero ancora sulla sedia e con l'altra già fuori dall'ufficio.
io sono una fucina di idee. mi dai un dito ti faccio un plan di come mettere quel dito all'interno di un sistema mano. e farlo funzionare. altro che un dito in culo.
avessi i soldi per poterlo fare, avessi la voglia di buttarmi in qualcosa che non conosco e che non mi garantisce nulla.
io lunedì e martedì sono in ferie, sabato ho un aereo che mi porta con amici in un posto dovrebbero parlare una lingua che io conosco, ma si rifiutano di farlo.
domani mangio polpette e tiramisù con delle persone splendide che mi stanno aiutando un casino anche se forse non se ne accorgono, anche se io non sono capace di dire grazie e anche se io succhio loro molte energie.
fra due settimane sarò al mare, insieme a persone che mi piacciono molto. e che desidero conoscere di più.
stasera, mentre il naso di zero guidava le renne, ho fatto una cernita ragionata delle persone con cui ho sfrondato ultimamente i rami. alcuni di quei nomi mi ha fatto male saperli fuori dalla mia vita, per altri invece è stata una liberazione. e ho sorriso per ogni nuovo arrivo.
io però adesso vado a dormire.
nel letto più vicino (come idea e come location) al letto che la Auro desidera.

Commenti:
A me il blog piace cosi'.
Pero' potresti fare un post sugli stipetti ;)

V.
 
wow! l'ho letto d'un fiato e sono senza fiato...
Un abbraccio
 
prendere!
 
(o.t., chiedo venia)

se interessa
domenica 7 maggio 2006, giornata nazionale delle scritture di strada
Qui c'è il blog de rua
http://scritturedistrada.splinder.com
 
@V: tu sai che io amo solo i tuoi di stipetti. ma anche il tuo frigo e il tuo cassetto delle posate. ;-)
@Effe: sarò via in vacanza domenica ;-)
@angelina: respira! ;-)
@lule: se siete disposti a farlo... fatelo! se no, mica mi offendo...
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?