Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

venerdì, marzo 24, 2006

 

questione di priorità

da quando frequento donne con onorate e onorevoli carriere da giornaliste e le loro compagne di banco, nonché le mie amichette ricamatrici, e infine pure le neomamme che hanno avuto un sacco di tempo in maternità per informarsi sulle ultime diavolerie del bonton, da quando ho queste nuove amicizie scopro cose che mai e poi mai avrei pensato che esistessero. ad esempio, io fino a 5 mesi fa non sapevo che cazzo fosse una birkin.
ma non solo non sapevo cosa fosse, non ne avevo manco sentito parlare.
e lo dico ora e qui, con tutto il rispetto per le mie amiche (che tanto sanno e comprendono e mi vogliono bene lo stesso), e per carrie, e per samantha, per charlotte e miranda: a me delle birkin fotte sega.
sperando che i signori uomini si sentano meglio nel sapere che esistiamo anche noi, donne birkimpermeabili.

Commenti:
ehm...siccome io in maternità, fra le altre cose, aggiornavo comuni italiani devo guglare birkin?

Ma soprattutto checazz'è un/una birkin...?
 
Uhm..al netto di attrici e gruppi musicali folk gugl dice che è un veicolo o una borsa di hermes.

Disambiguare birkin, please :-D
 
mi pare di capire che sia una borsa...

Ok, allora sono tranquilla, non uso le borse :-D
 
Uhm. Da una parte un'attrice degli anni 60-70, dall'altra una borsa da 5 mila euro.
In entrambi i casi e' difficile che mi trovi a parlarne con qualcuno :)
Un po' d'invidia per la signora Sofri che si puo' permettere 5 mila euro di borsa pero' la provo :P
 
Fino a Jane ci arrivo.
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?