Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

domenica, marzo 19, 2006

 

questo è un post promozionale e pubblicitario

(e non me ne frega nulla se sia poco etico)
io amo i negozi "canadian".
mi piacciono perché lì tutti ridono e ti sorridono.
mi piacciono perché sono stipati in tutti gli angoli, vedi cose ovunque, sono zeppi di idee e di cose belle e divertenti. mi piacciono molto di più che da patagonia, tanto per dire (nonostante patagonia abbia la mia borsa ideale).
l'anno scorso a luglio in un negozio canadian (via san nicolao) per poco non mi mettevo a piangere dall'emozione ed ero una trottola, la commessa si divertiva con me, matteo era seduto su una sedia e leggeva una rivista mentre io correvo ovunque.
sono uscita da quel negozio con una giacca mezza invernale chiara (a me non piaceva chiara, ma matte diceva di essere stufo di vedermi vestita di nero) e una tazza di latta per la crociera di matte, che aveva comprato non ricordo più cosa, forse dei calzoncini da mare.
la giacca c'era anche invernale (con tutto il pile e l'imbottitura), ma ho preferito aspettare. e così a inizio 2006 ho messo via i soldi, ho fatto arrivare i saldi, ma la giacca c'era ma non era come la volevo io. c'era solo chiara (e a me una giacca chiara basta e avanza).
non l'ho comprata, ho per due mesi girato tutti i canadian di milano fino a finire in quello più piccolo e sfigato (in piazza wagner), dove la responsabile si è fatta carico di cercare la giacca come la volevo io in tutta italia. la giacca come la volevo io non c'era. questo è successo circa due settimane fa.
venerdì sono ripassata da lì per dare un'occhiata e alla fine ho scovato due giacche (una corta di velluto verde militare con il pile completo e l'altra mezza coscia sfoderabile in goretex marrone) che mi sono piaciute. la tipa mi ha riconosciuto e abbiamo chiacchierato, i commessi si sono messi a discutere con me del matrimonio pitt-jolie e alla fine mi hanno pure fatto lo sconto.
insomma, se vi capita, canadian, piazza wagner. son tanto carini e simpatici.

Commenti:
ben vengano i consigli per gli acquisti, di questi tempi son come un gps nella giungla. Se tu avessi un suggerimento per un negozio di taglie forti che non mi faccia girare come un rapper, lo accoglierei molto volentieri.Buona Primavera
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?