Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

domenica, marzo 19, 2006

 

un mio limite personale

ricevo nella casella di posta di questo blog:
sono approdata al tuo blog per caso,cercavo qualcosa
di bello da leggere..qualcosa sulla fuga.
evisto che so un pò dei cazzi tuoi,adesso,visto che
chissà perchè a un sacco di gente piace scrivere i
cazzi propri su internet,
mi colgo in fallo..mi sono incuriosita.chi sei

(gli a capo sono originali. l'indirizzo mail, al limite del sospetto di spam, ha associato però un nome e un cognome di donna che, certo..., potrei gugglare, potrei farlo, certo...)
il problema è che io non ho capito. deve essere un mio limite, eh. ma io non ho proprio capito. se io scrivo (chissà perché) i cazzi miei sul blog perché mi scrivi chi sono?
e adesso lo so che non ci dormirò di notte. eh.

Commenti:
credo intendesse dire "leggendo il tuo blog ho conosciuto un po' di cazzi tuoi". Puoi dormirci insomma.
 
grazie mau, adesso sì che posso finalmente addormentarmi ;-)
 
io sono approdato sul tuo blog per un refuso, la u e la i son troppo vicine
nella mia tastiera, io ho i ditoni grossi e grassi , scrissi " tentativi di andare in fuga" ed eccomi qua'.
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?