Tentativi di Fuga

"la fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice" (pino cacucci)

martedì, aprile 18, 2006

 

e i nomi mai, neanche sotto tortura

una mia amica è così fragile che talvolta mi pare che stia per fracassarsi al suolo. non approvo i tiranti che usa per tenersi su, ma mi rendo conto che è come mia madre: dovrebbe fare la moc. peccato che non abbia l'età di mia madre, ma la mia.
una mia amica è così stronza, che anche se non lo ha fatto apposta, è stronza lo stesso. stronza e giuda.
una mia amica tiene le corna e nessuno glielo dice perché nessuno vuole sentire i suoi lamenti.
una mia amica farebbe meglio a cambiare fidanzato.
due mie amche mi sono sfuggite di mano. svanite. non rispondono al cellulare, non rispondono alle mie mail. quello che mi fa male è non sapere perché, e soprattutto sapere che non devo farmene una colpa, stavolta, perché non ho colpa, stavolta.
una mia amica si preoccupa perché sono a dieta, perché non voglio il fidanzato, per il mio senso di maternità incompleto. dovrebbe iniziare a preoccuparsi di suo marito, del suo senso di maternità, di quello che succede a casa sua.
una mia amica è crollata. e adesso la stiamo tenendo su a turno, e le nostre mani sembrano maglie di una rete forte e fiduciosa. speriamo.
una mia amica è appena diventata mamma.
una mia amica è così insulsa e stitica mentalmente che per la seconda volta in vita mia mi fa compassione. e se l'altra volta mi sono pure sentita una merda, adesso a chiare lettere "fottiti".
una mia amica ha subito l'incidente che io temo da sempre e adesso tutti facciamo buon viso a cattivo gioco. e ci ridiamo sù. e io con lei, anche se dentro mi trema lo stomaco. e non per la fame.

Commenti:
una tua amica ti vuole bene
 
posso chiedere un indizio? no, sai per indirizzare bene il mio affetto. grazie. ;-*
 
il nome mai, neanche sotto tortura
 
Posta un commento



<< torna ai Tentativi

[ Diari di fughe ]

[ Le mie moleskine ]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?