<< un po' in anticipo, ma splendidamente splendida e in gran forma! - Tentativi Di Fuga - palacucco-olé, palacucco-oooaaaa >>    
30.05.04
 
make yr. choice

escludendo calvino, montalban, taibo e i libri in lingua, date un'occhiata qui e ditemi voi cosa leggere dopo "i pilastri della terra".
update: per ora sono a parimerito billie holiday e gadda.
update delle 12.29 del 31 maggio: per ora sono a parimerito billie holiday, durrenmatt, tusset e gadda.
fine prevista del libro attualmente in lettura: 2 o 3 giugno... fino a pagina 150 è stata una pena che stavo per abbandonare, adesso mi piglia tantissimo, tanto che salto al pausa pranzo per leggerlo... avete a disposizione ancora due o tre giorni...
priorità di lettura: il che in bolivia che e' un ring e quindi devo spicciarmi... pero' lo leggo in una giornata, neanche...

Auro  [ letture ]

credo che tutto dipenda dallo tuo stato d'animo..
bennet è molto breve e scorevole, te lo leggi in una pausa pranzo, durrenmatt è sempre una garanzia ma dipende se sei nel periodo di letture impegnative...
ma te hai la lista cronologica dei libri di montalban??
vorrei leggerlo ma visto che è una "sagga" vorrei farlo con ordine...
baci

vesnuccia - 30.05.04 13:37

eehehhehh, vesna... spara un titolo, cosi'... poi vedo se va d'accordo con il mio umore... per l'ordine cronologico guarda qui. se vuoi ho un "il tatuaggio" da liberare che ne ho comprata una copia per me.

Auro - 30.05.04 13:51

Billi Holihay....E' un consiglio interessato, così poi mi dici com'è

Babette - 30.05.04 14:08

Scusa, prima di mettermi a spulciare la tua lista... mi dici come l'hai costruita? Sono i libri che hai sul comodino, quelli della tua biblioteca poreferita, una lista della spesa, o che?

AleRoots - 30.05.04 14:35

genna (non toccate la pelle del drago) dovrei iniziarlo a giorni...diciamo domani...ti ocnsiglio il che in bolivia: è molto interessante....

gaspare - 30.05.04 14:52

Comunque io mi butterei su Durrenmatt o Pinketts, a seconda del colore del tuo mood...

AleRoots - 30.05.04 15:14

per AleTelepatiaRoots: sono libri che ho comprato, oppure che ho gia' letto, ma ho voglia/bisogno di rileggere, oppure che ho preso tramite il bc.
e sono tutti lì che aspettano me ;o)

Auro - 30.05.04 15:49

Gadda, Gadda, Gadda!!
altro che i vari feltrinelli montalban scorza ecc che sono banali...

e il buon soldato scvejk hai mai assaggiato?

tommaso - 30.05.04 22:37

Billie Holiday, La signora canta il blues.
Consigliato due volte. Ha già vinto.

esteban - 30.05.04 22:45

in effetti, esteban ha ragione... diciamo che e' in pole...
su gadda invece sono un po' reticente, sarà l'edizione rilegata rigida che ho sempre il terrore che mi piombi in testa mentre dormo, visto che mi addormento con il libro sul cuscino...

Auro - 30.05.04 22:50

ah nella lista c'e' da aggiungere anche "orgoglio e pregiudizio" della Austen, oggi ho visto il film e mi sa che domani mi compro il libro. eccheccribbio.

Auro - 30.05.04 22:51

gadda, gadda in brossura!

n. - 31.05.04 09:19

Senti ma in casa oltre ai libri hai anche qualcos'altro ? :-) Voto per Tusset e la brioche, ma ce ne sarebbero... Gadda no! :-)

Agnul - 31.05.04 10:13

Finire La Quarta Verità. Ne vale la pena :)

mafe - 31.05.04 10:51

nonostante dal collega di supportaggio gaddesco mi divida il giudizio su montalban, pare che gadda sia in testa alla pari con billie, o sbaglio?

n. - 31.05.04 12:04

e allora facciamolo andare in testa questo Gadda

collega di supportaggio gaddesco - 31.05.04 12:20

Per Vesna: dai un'occhiata a http://vespito.net/mvm/
Per Auro: Tusset. Me lo regalarono l'anno scorso per il compleanno in spagnolo. E' esilarante.

TierrayLibertad - 31.05.04 12:20

mo' upadato l'upadeit...

Auro - 31.05.04 12:27

poi se vuoi stacare per un paio d'ore leggiti La cerimonia del Massaggio che ne vale veramente la pena
baci e grazie

vesnuccia - 31.05.04 12:41

Se Vite di uomini non illustri è quello che penso io... comincerei (e finirei) Pontiggia, prima che BL se ne accorga ;-)
Altrimenti, visto che adoro le biografie femminili, inizierei con Billie Holiday.
Anzi... inizierei con Billie Holiday. E basta.

keoma - 31.05.04 12:43

steu consiglia: G8/Genova (Giulietto incrociato dal sottoscritto sab21/07/01 h15:30 mentre imbocca la scalinata di Punta Vagno!!!); Izzo; Soriano; Perec (imporsi lettura lenta e meticolosa, prevedere tempi biblici e grosse soddisfazioni). Augh!

steu - 31.05.04 12:47

Occhio, che Gadda e' un'avventura in cui perdersi: allacciare la cintura e portarsi il pranzo al sacco prima di partire!
Nel dubbio, magari mentre cerchi di capire di che umore sei, sgranocchierei Il cavaliere inesistente di Calvino - rapido ma non indolore, veloce e tutt'altro che stupido (beh, e' Calvino, cosa ti aspetti?)

-gioRgio- - 31.05.04 13:27

ecco, te pareva... voto subito per l'escluso a priori...

-gioRgio- - 31.05.04 13:28

DoppioTrattino, Lei ne ha la possibilità (di votare per gli esclusi a priori) di default, per merito del suo TrattinoDoppio ;o)

Auro - 31.05.04 15:41

C'era nella lista "La cerimonia del massaggio"?? Da leggere, da leggere, io l'ho fatto dopo aver visto la trasposizione teatrale e mi è piaciuto molto, penso che se lo leggi senza averlo visto a teatro te lo godi ancora di più

AleRoots - 01.06.04 00:07

La cerimonia del massaggio l'ho gia' letto. e' proprio l'entusuasmo delle persone a stupirmi, perché io, invece, l'ho trovato un po' noioso. per quello che e' rientrato nella 2br, per capire com'e' che per me e' noioso e per gli altri "straordinario".

Auro - 01.06.04 08:55

O forse mi era piaciuto proprio perché avevo prima visto la spassosa interpretazione "faso tuto mi" della Marchesini?

AleRoots - 01.06.04 14:32

Allah superstar: c'è dentro tutto, contro i fondamentalisti, i destristi, i cattoliconi, i pregiudizi. Bello cattivo.-
Einaudi, cento pagine, dodici euro, una sera

Gadda supporter - 09.06.04 13:37

Ho iniziato le correzioni di Franzen. e decolla con veemenza dopo le prime cinquanta pagine. Ora sono a circa 230, e mi piace.

mauro - 02.07.04 13:22

me lo segno... non si sa mai. sto (con poco entusiasmo) finendo il secondo manchette... prima di passare al terzo libro della biblioteca magari potrei "distrarmi"... o correggermi... ;o)

Auro - 02.07.04 14:12

In effetti di Manchette ora non mi ricordo piu' molto....mi sa che il rating scendera'.....

Mauro - 06.07.04 16:31

Saramago! Saramago! Saramago!

Leggi "Il vangelo secondo Gesù".

Simona - 09.07.04 15:14

dopo billie holliday prova let's get lost di chet baker

ctlx - 26.07.04 23:48

Alla Hornby, la top five che ti consiglio fra quelli elencati ;-)
1. Sostiene Pereira
2. La vita istruzioni per l'uso
3. Dio di illusioni
4. L'amore non guasta
5. trilogia di New York

Frine - 05.08.04 13:44

James Baldwin - Un altro mondo
sono riuscito a farlo leggere anche a chi non piace leggere

al - 02.09.04 16:09

aggiungerei anche "Il Calligrafo" di Todd Shimoda che fa bene alla pelle :-)

al - 02.09.04 16:15

Martin Suter: sia "com'e' piccolo che il mondo" che "l'amico perfetto". Scrittura essenziale, leggera.

Mauro - 13.09.04 11:31

Saramago e Amélie Nothomb, sempre e comunque.

tina - 21.09.04 16:16









Ci si deve ricordare di te?